RAFFRESCATORE - PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

ETEM Termotecnica: raffrescatori evaporativi, pannelli gocciolatori evaporativi, raffrescamento industriale, raffrescatori portatili

I raffrescatori adiabatici funzionano ad evaporazione.

L'acqua, prelevata dall'utenza di rete, viene fatta affluire su speciali pannelli gocciolatori evaporativi a composizione alveolare, ove è scomposta in piccoli rivoli.

L'aria, aspirata dal ventilatore, investe ed attraversa i pannelli evaporativi bagnati e viene reimmessa nell'ambiente raffreddata e purificata.

L'efficacia di questo sistema di raffrescamento industriale aumenta con l'aumentare della temperatura esterna.

Tra i prodotti realizzati da E.T.E.M. Termotecnica rientrano sia i raffrescatori fissi che i raffrescatori portatili: questi ultimi risultano particolarmente indicati ove vi sia la necessità di spostarli da una zona all’altra dell’ambiente di lavoro.

Significativa riduzione del calore
  • Significativo abbattimento del calore
  • Maggiore è la temperatura esterna, maggiore è la resa del raffrescatore
  • Resa ottimale con porte e finestre aperte
Un continuo ricambio di aria
  • Ricambio d’aria continuativo e costante
  • Immissione nell’ambiente di aria fresca e purificata
  • Minima manutenzione
Riduzione costi e consumi
  • Minimo assorbimento energetico (1Kw/h)
  • Minimo consumo d’acqua (20 Lt/h circa)
  • Installazione semplice e veloce
Maggior tutela per l'ambiente
  • La soluzione ecologica che rispetta l’ambiente
  • Nessun gas refrigerante immesso nell’aria
  • Miglioramento della salubrità dell’aria e dell’ambiente di lavoro